Combinazioni di gusto: Chinotto e Mirto
22 GIUGNO 2016

MIRTO, NON CI LASCEREMO MAI. TUO CHINOTTO.

Scopri nuove combinazioni di gusto, profumo e bontà. Assaggia le Specialità Italiane.

Può una bacca perdere la testa per un agrume? Sì, in questa favolosa storia a lieto fine tra l’essenza del Chinotto e il profumo delle bacche di Mirto di Sardegna. Da questo colpo di fulmine nasce CHINOTTO E MIRTO, la nuova Specialità Italiana Sanpellegrino dal carattere unico e dal gusto inimitabile. I Chinotti maturati in Sicilia tra il Mar Ionio e le pendici dell’Etna incontrano le profumate Bacche di Mirto cresciute sotto il sole della Sardegna, dando vita a una ricetta mediterranea che non ha confronti. Tutto rimanda a un’esperienza sensoriale impagabile: il colore ambrato, l’aroma intenso e il tipico retrogusto amarognolo del chinotto, impreziositi e completati da una nota di mirto.

Chinotti maturati in Sicilia tra il Mar Ionio e le pendici dell’Etna
Essenza del Chinotto e profumo delle bacche di Mirto di Sardegna
Bacche di Mirto di Sardegna