Le Panchine Giganti delle Langhe

  • Era il 2010 quando Chris Bangle, designer originario dell’Ohio, ha realizzato la prima panchina gigante, una colorata installazione artistica a Clavesana, nelle Langhe: nata solo come iniziativa tra amici e vicini di casa, la questione panchine giganti si è poi evoluta in uno splendido progetto artistico, che richiama curiosi e permette di perdersi tra i paesaggi collinari di Langhe, Monferrato e Roero.

    Come Nasce l'Idea delle Panchine Giganti

    Il Big Bench Community Project nasce come iniziativa di promozione dei tesori locali, dal patrimonio artistico a quello naturalistico, senza dimenticare l’importantissimo risvolto enogastronomico. Sulle colline, tra i vigneti, nei punti panoramici più belli del Piemonte sono così spuntate tante panchine giganti, ciascuna dipinta con colori sgargianti e che trasportano ogni visitatore in un’atmosfera fiabesca e pacifica. La particolarità del progetto è che è in continua evoluzione: chiunque, infatti, può costruire una nuova panchina, rispettando alcuni semplici criteri, e il fondatore Bangle supporta tecnicamente e incoraggia iniziative di questo tipo.

    Ad oggi sono state costruite 63 panchine: ovviamente è possibile salire su ognuna di esse, a qualunque ora del giorno, e godersi la meravigliosa vista, in totale tranquillità. Uno stimolo a prendersi una pausa e ammirare quanto ci circonda, ricordandosi sempre delle tante bellezze che il territorio italiano offre, anche a pochi passi da casa!