1. La magia dei mercatini di Natale in Europa e in Italia
    Il Natale si sa è magico e i mercatini con addobbi, luci e profumi di street food colorano le città europee donandogli una veste vivace che coccola i turisti con prodotti di ogni genere. Piccole sculture d’artigianato, cappelli, vestiti e sciarpe...

La magia dei mercatini di Natale in Europa e in Italia

  • Tra vine brulé e street food, la magia dei mercatini di Natale

    Il Natale si sa è magico e i mercatini con addobbi, luci e profumi di street food colorano le città europee donandogli una veste vivace che coccola i turisti con prodotti di ogni genere. Piccole sculture d’artigianato, cappelli, vestiti e sciarpe fatte a mano, decorazioni natalizie, candele profumate, gustosi prodotti tipici e il caldo vin brulé diventano protagonisti di molte città.

    Le mete europee dei mercatini di Natale

    Fra le mete interessanti da visitare c’è Dresda in Germania, una vera e propria istituzione dei mercatini di Natale con uno spazio di oltre un kilometro e mezzo dedicato alle bancarelle. Zurigo invece ha il più grande mercatino coperto d’Europa all'interno della principale stazione ferroviaria della città, un luogo in cui perdersi per ritrovare prelibatezze culinarie e i prodotti più svariati, mentre Vienna con il suo antico mercato nel Freyung, nel centro storico ogni anno si conferma un must e offre uno splendido volto di romanticismo, artigianalità e tradizione. Per vivere poi in una fiaba di Natale senza dubbio Strasburgo è una tappa d’obbligo, così come Bruges, un incantevole borgo medievale in cui gustare fra una compera e l’altra una cioccolata calda e un waffel con la panna.

    E l'Italia come se la cava con i mercatini?

    Di certo l’Italia non è da meno con Bolzano, Vipiteno, Trento, Brunico e Merano, affascinanti città del nord che si agghindano a festa. E allora partiamo da Bolzano, ogni vicolo è suggestivo con musica natalizia, il dolce profumo di cannella, di vin brulè e di tutte le altre specialità gastronomiche che la rendono unica. All’imbrunire poi l’atmosfera diventa ancora più magica con le filari di luci e qualsiasi passeggiata risulta indimenticabile. Vipiteno poi è uno dei luoghi in cui si sente molto la tradizione dei mercatini di Natale e dove è possibile trovare creazioni artigianali uniche e tanto buon cibo come i lebkuchen, biscotti speziati con frutta secca, agrumi e canditi, talvolta ricoperti di cioccolata o di glassa. Trento invece non passa inosservata con musica, spettacoli e stand stracolmi di cibo, mentre i mercatini di Brunico diventano un’ottima occasione in cui mettere in mostra l’artigianato artistico locale e gustare tante leccornie del territorio e le immancabili caldarroste. Un altro luogo degno di nota è Merano che ospita bancarelle medievali e romantiche casette di legno dove è possibile assaggiare dolci fatti in casa e scaldarsi con vino di miele e la tipica bevanda alcolica natalizia il “Feuerzangbowle” ossia vino rosso speziato con cannella, chiodi di garofano e bucce d'arancia. C'è davvero un mercatino per tutti i gusti in cui trovare tipicità locali e singolari oggetti d'artigianato...quindi a voi la scelta!