Castelli meravigliosi e dove trovarli, viaggio enogastronomico e culturale in alcuni dei borghi più belli d'Italia | Bibite Sanpellegrino

  • Se fin da bambini avete sognato di vivere come reali, l’Italia ospita diversi castelli che da tempo hanno abbracciato la modernità, trasformandosi in hotel lussuosi e perfetti per vivere un’esperienza degna di una corona, immergendosi per qualche giorno in un mondo di fiaba. Le Bibite Sanpellegrino sono pronte a dare vita a un tour degno di re e regine, alla scoperta dei castelli più magici della penisola.

    Veneto: Castelbrando

    Castelbrando, nel trevisano, sorge alle pendici del monte Castello e da lì domina i borghi circostanti, regalando una vista impagabile sul panorama veneto. Ben visibile anche da lontano, è un vero castello delle fiabe, sorto inizialmente come fortificazione nel Medioevo, ma è tra il Sedicesimo e Diciottesimo secolo, sotto la proprietà della famiglia Brandolini, che assume l’aspetto mantenuto tuttora. Oggi le antiche stanze ospitano lussuose camere d’albergo, restituendo a turisti appassionati l’impressione di vivere in un’epoca ben lontana da quella contemporanea, ma non per questo meno affascinante. Il plus? Le bellezze naturali che lo circondano, e che ne fanno un’ottima meta anche per una degustazione di Prosecco.

    Piemonte: Gabiano e Guarene

    Per gli amanti del turismo enogastronomico, un’altra ottima meta a cui abbinare un soggiorno da fiaba è il Castello di Gabiano, situato nell’omonima cittadina in provincia di Alessandria. Se il restauro ottocentesco aveva fatto perdere l’anima originale della struttura, un minuzioso restauro di inizio Novecento ha invece riportato agli antichi splendori il castello, che guarda alle colline piemontesi dall’alto delle sue mura. Ogni visitatore resterà incantato dall’atmosfera medievale che pervade le stanze, e potrà perdersi nel misterioso labirinto presente nel giardino, uno dei pochi esempi presenti in Piemonte. Per chi invece preferisce perdersi tra gli affascinanti paesaggi del Roero, il Castello di Guarene rappresenta la scelta più adatta: edificato nel Settecento per volontà del signore del borgo Carlo Giacinto Roero, la sua posizione privilegiata consente a ogni osservatore di spaziare con la vista sul meraviglioso paesaggio collinare del Piemonte, immergendosi al tempo stesso nell’itinerario del Barocco.

    Emilia Romagna: Tabiano

    Anche l’Emilia accoglie principi e principesse per una notte da reali: l’antico borgo di Tabiano Castello, nei pressi di Salsomaggiore Terme, conserva tutta l’antica atmosfera della prima fortezza, edificata tra il Decimo e l’Undicesimo secolo e recuperata nella struttura all’inizio del Novecento. Il castello sorge sopraelevato sull’antico borgo medioevale, e rappresenta la meta perfetta per una gita fuori porta romantica e piena di storia, senza dimenticare le delizie enogastronomiche della provincia di Parma.