soffice carne per la ricetta delle olive ripiene

  • LE ORIGINI DELLE OLIVE RIPIENE

    Grandi olive verdi tenere e succose, farcite con carne e aromi, poi avvolte da una soffice panatura e fritte fino a divenire croccantissime all'esterno. Le olive ripiene sono tra gli street food più famosi d'Italia e la loro ricetta, antica e tradizionale, viene proposta ancora oggi in tutta la Penisola. Scoprite anche voi come preparare le olive ripiene tuffandovi nel piacere con un assaggio!

    ORIGINI - Le olive ripiene vengono chiamate in Italia anche Olive all'Ascolana e sono preparate in tutto il sud del bel Paese in occasioni di sagre e feste di paese. Le origini delle olive ripiene affondano le loro radici intorno al 1800, quando abili cuochi si dilettavano in preparazioni prelibate per i nobili. Per variare la preparazioni delle carni, che erano presenti in abbondanza nelle famiglie ricche, i grandi cuochi inventarono questa ricetta a base di olive, carne macinata e aromi. Queste grandi olive vennero poi fritte e servite caldissime ai signori che apprezzarono la ricetta così tanto da richiederla durante feste di corte e pranzi privati. Con gli anni e con l'aumentare del benessere, le olive ripiene si sono fatte largo anche tra le cucine meno ricche e oggi non esistono manifestazioni di paese che non propongano tra i fritti queste fantastiche pepite dorate!

    Ingredienti delle olive ripiene

    ·20 olive di varietà Ascolana Tenera
    ·70 gr di carne di manzo
    ·70 gr di carne di maiale
    ·1 carota
    ·1 costa di sedano
    ·1 cipolla bianca piccola
    ·Noce moscata
    ·2 chiodi di garofano
    ·Farina
    ·2 uova
    ·Pan grattato
    ·1 bicchiere di vino bianco
    ·Olio extravergine di oliva
    ·Sale
    ·Pepe

    RICETTA DELLE OLIVE RIPIENE

    La preparazione delle olive ripiene richiede manualità e precisione, ma con un po' di pazienza potrete prepararle anche a casa vostra. Scoprite la ricetta delle olive ripiene e godetevi croccanti aperitivi con tutti i vostri amici!

    Preparazione:
    Denocciolate le olive con un coltellino molto affilato procedendo con un'incisione a spirale intorno al nocciolo. Macinate la carne molto fine poi soffriggete in un'ampia padella un trito finissimo di sedano, carota e cipolla. Aggiungete la carne macinata e fatela rosolare bene, regolate di sale e di pepe, poi sfumatela con un bicchiere di vino bianco. Regolate di sale e di pepe e aggiuntegete pochissima noce moscata grattugiata. A piacere potrete aggiungere anche qualche chiodo di garofano per insaporire la carne. Quando la carne sarà ben cotta, sgocciolatela bene dall'eventuale liquido di cottura rimasto e fatela raffreddare. Riempite la cavità del nocciolo con la carne, pressando leggermente con le mani. Passate le olive ripiene prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e infine del pan grattato. Friggete le olive ripiene in abbondante olio extravergine di oliva bollente fino a quando non saranno croccanti e dorate.

    Curiosità sulle olive ripiene

    In alcuni casi, le olive ripiene vengono arrichite con la scorza di limone grattugiata, che viene unita nella preparazione della carne. Questo leggero sapore agrumato si sposa benissimo con l'avvolgenza del fritto.