Corn Dog, lo street food americano

  • Non solo hot dog: dalle bancarelle a bordo strada in tutti gli Stati Uniti, il corn dog si afferma come street food goloso e tipico, un’evoluzione del più classico panino con wurstel. Diffuso in tutti gli Stati Uniti, ma reperibile soprattutto sulla West Coast e in California, il corn dog è stato inventato negli anni Venti, e da allora rende felici i golosi di tutto il mondo!

    Come Vengono Preparati i Corn Dog

    Semplicissimo da realizzare, il corn dog ben si presta ad aperitivi in compagnia, non solo come street food da sgranocchiare durante una passeggiata. È sufficiente passare i wurstel, precedentemente cotti, nella farina e nella pastella, avendo cura di infilzarli su uno stecchino. Il passo successivo è la frittura in olio, finché la pastella non sarà ben dorata: ultimo step è l’assaggio! Alcune versioni della ricetta prevedono la cottura in forno, altre rendono lo street food ancora più goloso, aggiungendo del formaggio fuso al composto, per un morso croccante e filante!

    Chi ha Ideato i Corn Dog

    Diventati famosi nel secondo dopoguerra, i corn dog sono un ipercalorico sfizio che ha guadagnato notevole successo in poco tempo, tanto da scatenare una guerra per la paternità: sono stati diversi i nomi che hanno cercato di attribuirsi il merito di questa invenzione mangereccia, ma i più autorevoli sembrano essere Carl e Neil Fletcher, che avrebbero introdotto il cibo di strada alla Texas State Fair, tra il 1938 e il 1942. Insomma, uno street food d’epoca che si sta guadagnando sempre più i favori dei consumatori internazionali!