Bruschette di tutti i gusti da Brusco Lo Strabuono

  • Brusco Lo Strabuono: Bruschetteria take away nel cuore di trastevere

    Da quando Rita Pavone cantava “Viva la pappa con il pomodoro” ne è passato del tempo, ma invece il tempo che non è passato è quello dell’amore per le cose semplici, come la bella invenzione della bruschetta, che nella versione classica: olio extravergine d'oliva, origano e aglio, profuma d'Italia. Lo sa bene “Brusco Lo Strabuono”, la bruschetteria take away nel cuore di Trastevere a Roma, in vicolo del Cinque, che delizia i palati fino a tarda notte con le ricette della cucina italiana su una fetta di pane. Il progetto nasce dall’idea di un poliedrico trio: un architetto, un ingegnere e uno chef che, in versione salata o dolce, buona o strabuona (con il bonus di un ingrediente aggiunto) onorano la bruschetta con il pane casareccio tostato a puntino e con ingredienti generosi e sempre di stagione.

    Le ricette italiane su una fetta di pane

    Ogni bruschetta ha la sua identità; dalla Cacciatora di pollo alla Campagnola con cicoria, patate, salsiccia e provola, dalla Stoccata con baccalà in umido alla Sciccheria con pomodori confit e burrata, alla Polpetta (al sugo e in versione strabuona con aggiunta di crema al pecorino). Per i più temerari è perfetta la Brutale, con 'nduja, peperoni e provola; ma anche La Strabuona non passa inosservata, un mix di mascarpone, pancetta e patate saltate. In versione vegan soddisfa il palato la deliziosa bruschetta Ratatouille con verdure alla julienne saltate in padella con erbe aromatiche fresche, mentre lo stomaco dei buongustai sorriderà alla vista delle classiche ricette romane su una fetta di pane, come La cacio e pepe e La Carbonara. Saporita la Bismarck con salsiccia e uovo al tegamino, mentre “insostenibilmente leggere”, ma meravigliosamente gustose le bruschette Parmigiana, Caponata e Lasagna. Ci seducono poi in veste dolce la bruschetta con Crema e pinoli e la bruschetta Tiramisù.

    Se lo stomaco chiama la bruschetta risponde

    Chiamata in alcune zone d’Italia anche "fett'unta" o "panunta", la bruschetta, croccante all’esterno e morbida dentro è un vero piacere e ad ogni morso un’esplosione di gusto, ma soprattutto una risposta al brontolio dello stomaco in diversi momenti della giornata, infatti può essere un pranzo, una merenda, una cena o uno spuntino che ad ogni ora è Strabuono.