il parco dell'uomo tra mito e realtà, murales delle cinque terre

Viaggio di una fotografia, murales delle cinque terre

Il parco dell'uomo, murales di Silvio Benedetto alle Cinque Terre

Viaggio di una fotografia, murales di Silvio Benedetto alle Cinque Terre

  • Amate da grandi esponenti della cultura italiana come Eugenio Montale, Telemaco Signorini, Dante Alighieri e Boccaccio, le Cinque Terre rappresentano un territorio in cui terra e mare si fondono a creare un ambiente unico e suggestivo, caratterizzato da borghi colorati e percorsi escursionistici che attirano ogni anno milioni di visitatori.

    Tra le attrazioni e i personaggi che più rappresentano questa terra troviamo Silvio Benedetto, pittore e scultore nato a Buenos Ares nel 1938, noto per la sua vasta attività espositiva in Italia e all’estero, che lo ha portato a essere definito dai grandi critici "l'ultimo dei grandi muralisti" e che dal 1999 lo vede collaborare stabilmente con Il Parco Nazionale delle Cinque Terre all’interno del progetto “Gli itinerari artistici nel Parco Nazionale delle Cinque Terre”.

    I MURALES DI RIOMAGGIORE

    Tra i murales maggiormente conosciuti di questo grande artista, i più famosi sono quelli situati nel caratteristico borgo di Riomaggiore.

    Il grande murales "Gente di Mare tra Mito e Realtà", posto sul prospetto del Palazzo Municipale di Riomaggiore, rappresenta un frammento della storia secolare delle Cinque Terre, in cui il naufragio e la pesca vengono vissuti come momenti di dura lotta per la sopravvivenza dell’uomo. Una tematica che tocca il cuore degli abitanti tra vissuto e memoria delle proprie origini.

    “Tra mito e realtà” - “Il viaggio di una fotografia (storia di uomini e pietre)” è invece un dittico posizionato nel piazzale della stazione, tratto come ispirazione da una fotografia di Anselmo Crovara di Manarola, che nei primi anni sessanta era solito fotografare la vita quotidiana del suo paese. Un esempio di chi tra terra e mare, lavora duramente ma con il sorriso sul volto.

    Entrambi i murales fanno parte degli Itinerari Artistici nel Parco Nazionale delle Cinque Terre. Oltre a questi possiamo trovare al Comune di Vernazza “Il Marinaio tra la Madonna e la Maimona”, al Castello di Riomaggiore la “Vendemmia”, in piazza del Vignaiolo a Riomaggiore “Volti e mani”, all’Oratorio di Manarola il “Presepe luminoso” e al Centro di Salagione di Monterosso “Gente di mare”.