Opere d'arte a cielo aperto a Dozza

Muro dipinto alla Biennale di Dozza

Muri dipinti a Dozza durante la Biennale

  • Esiste un luogo in Emilia Romagna, dove è possibile ammirare una vera e propria galleria a cielo aperto, senza orari di apertura o biglietti d’ingresso.
    Basta infatti imboccare una delle tante stradine del caratteristico borgo medievale di Dozza, per potersi rifare gli occhi con uno dei meravigliosi dipinti che da decenni ne abbelliscono le facciate delle case.

    La Biennale del Muro Dipinto di Dozza

    Ogni due anni, in questa splendida cornice, artisti da tutto il mondo si riuniscono per la Biennale del Muro Dipinto, che dal 1965 rappresenta la manifestazione di punta di Dozza.
    Quattro giornate di settembre in cui i partecipanti eseguono opere permanenti sui muri delle case della piccola cittadina, dai murales ai graffiti, dai rilievi agli affreschi. Finestre, portoni e botteghe rivivono e raccontano attraversano queste opere la storia, i colori e i profumi dell’antico borgo e del paesaggio collinare circostante.
    Rimane solo da organizzare una bella gita domenicale, per godersi una passeggiata nell’arte in compagnia!